Note sull’esperimento

L’esperimento consente di mettere in relazione la percezione sonora di un suono puro alla frequenza di 1 kHz generato da un altoparlante collegato a un generatore di onde sinusoidali con il segnale elettrico catturato da un microfono e visualizzato per mezzo di uno oscilloscopio.
Il livello sonoro è valutato in decibel. Si osservi che incrementare di 10 dB il livello sonoro è equivalente a moltiplicare per 10 l’intensità del suono.
L’utilizzo del decibel come unità di misura del livello sonoro è strettamente correlato alla risposta fisiologica dell’orecchio umano alla pressione sonora. L’orecchio umano, infatti, non reagisce in maniera lineare agli stimoli sonori, bensì in modo logaritmico.
L’unità di misura del livello sonoro è il bel (B) ed è definita in modo operativo come la sensazione prodotta da un suono di intensità I 10 volte maggiore di una intensità di riferimento I0.
Nella pratica comune si è soliti adoperare il decibel (dB) pari a 1/10 di bel. Il livello sonoro espresso in decibel, è legato alla intensità sonora dalla relazione

Livello sonoro in decibel = 10 log10(I / I0)